ACCESSIBILITA'      FAQ     MAPPA DEL SITO      PRIVACY

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
  • Palazzo Chiablese
  • Sacra di San Michele
  • Area Archeologica di Industria
  • Castellamonte
  • Avigliana
  • Torino - Chiesa Paleocristiana di San Secondo
  • Cascata di Fondo in Valchiusella
  • Torino
  • Ivrea
  • Pecetto Torinese

  + 39 011.5220411        +39 011.4361484        Piazza S. Giovanni 2, 10122 Torino       sabap-to@beniculturali.it        mbac-sabap-to@mailcert.beniculturali.it

Open House Torino 2021

Vota questo articolo
(0 Voti)

IL 18 E 19 SETTEMBRE RITORNA LA MANIFESTAZIONE CHE APRE AL PUBBLICO SPAZI PUBBLICI E PRIVATI GENERALMENTE CHIUSI E MISCONOSCIUTI


Dopo la pausa del 2020, Open House Torino ritorna e apre oltre 90 siti tra architetture generalmente chiuse al pubblico, parchi, giardini e itinerari. A conferma che la città tutta ha voglia di dare un segnale forte e propositivo di riapertura nel segno della condivisione e della conoscenza, elementi che costituiscono da sempre la filosofia di Open House.

Per l’occasione la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Torino propone l’apertura straordinaria della sua sede storica, Palazzo Chiablese.

Con il completamento del primo lotto di restauro del Piano nobile di Palazzo Chiablese, eseguito dal Centro di Conservazione e Restauro di Venaria CCR tra il 2019 e il 2020, la Soprintendenza apre al pubblico dal 2021 un nuovo percorso di visita che conduce alla scoperta dell’Appartamento del Duca del Chiablese. Benedetto Maurizio di Savoia, figlio cadetto del Re di Sardegna Carlo Emanuele III.

 

https://www.openhousetorino.it/edifici/palazzo-chiablese/

 

Open House Torino è nato nel 2017 e per tre edizioni consecutive ha aperto ogni anno a giugno architetture generalmente chiuse al pubblico, parchi e giardini e organizzato itinerari. La manifestazione ha sorpreso per i suoi numeri: nella prima edizione ha ottenuto il migliore esordio di sempre tra le 44 città dell’Open House Worldwide, con 111 architetture aperte e oltre 15.000 visitatori; nella seconda edizione è cresciuta aprendo 140 siti e contando su oltre 18.000 visitatori. Nel 2019 ha sfondato quota 150 spazi aperti, la metà dei quali per la prima volta, con oltre 25.000 visitatori.

L’associazione Open House Torino appartiene al network Open House Worldwide, organizzazione internazionale con sede centrale a Londra, e sedi indipendenti in Europa, America, Medio Oriente e Australia. Le aperture vengono organizzate in 45 città in tutto il mondo, tra cui, in Italia, anche Roma e Milano e, dall’autunno, Napoli. Attenzione però alle nuove modalità di accesso.

Come nel 2019 le visite saranno possibili previa registrazione sull’app Open House Torino. Quest’anno però saranno solo su prenotazione (apertura il 14 settembre alle 20) per evitare code e assembramenti e saranno accessibili solo ai possessori di Green Pass.

 

Maggiori informazioni su https://www.openhousetorino.it/

 

Social Facebook

https://www.facebook.com/OpenHouseTorino2018/Instagram

https://www.instagram.com/openhousetorino

 

l’hashtag di condivisione è #openhousetorino

 

Press

Studio Associato Comunicarch

Cristiana Chiorino

tel 348.3169465 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© 2021 SABAP-TO - applicazione web e design Gianluca Di Bella - System Integrator Calzia